Where would I be without it?

Scroll down for English version

Mi chiamo Wenrui Cai ed e’ un grande onore poter condividere la storia del mio percorso di studi linguistici su Italki. Sono una ragazza italiana nata da una famiglia cinese. Sono bilingue, parlo sia italiano che cinese.

Ho sempre amato guardare gli Anime giapponesi e da un paio di anni, ho sempre avuto in testa l’idea di studiare il giapponese per poter capire gli Anime e leggere i Manga, e magari poter poter comunicare in questa lingua quando visiterò il Giappone.
11209617_1084356158243071_2068160532593267065_n
L’estate scorsa, ho finalmente deciso di cominciare seriamente a studiare il giapponese. Questo era il mio obiettivo: poter parlare per mezzora con una persona giapponese in lingua. Mi sono data due settimane di tempo, ma dato che conoscevo già molte frasi comuni grazie alla visione costante di Anime, era un obiettivo relativamente facile.

Una volta deciso questo obiettivo, ho cercato insegnanti online che potessero aiutarmi e quindi, grazie a un video su Youtube, ho trovato italki.

E’ stato una delle migliori scoperte di sempre! Ho trovato subito un ottimo insegnante, con cui ho parlato per una buona mezzora. È stata una bellissima esperienza!

Ora sono in un college in America come matricola, e sto imparando l’inglese. Purtroppo lo studio della lingua giapponese stava interferendo con il mio apprendimento della lingua inglese, così ho deciso di smettere di studiare il giapponese temporaneamente.

Pensavo di ricominciare lo studio di questa lingua durante il secondo semestre, ma poi i miei piani sono cambiati. La settimana scorsa ho scoperto che la mia università offre un Erasmus a Pechino, e mi sono innamorata subito di questa idea. Per poter partecipare a questo erasmus, devo passare il sesto e ultimo livello di HSK, esame di lingua cinese.

Essendo bilingue, questo esame non è impossibile per me, ma mi richiede comunque molta preparazione. E così, ho deciso di far ricorso all’ausilio di italki di nuovo, stavolta per studiare una lingua diversa: il cinese.

Oggi ho seguito la mia prima lezione con la mia nuova insegnante: sono molto motivata!

Grazie italki che mi hai aiutato non una, ben due volte!

In futuro continuerò ad affidarmi a questo sito, che sia per migliorare in cinese o per ricominciare a studiare il giapponese. Questo sito è una risorsa favolosa, dove ci sono molti insegnanti qualificati e che insegnano con passione. Dalle mie esperienze positive, non posso che consigliare vivamente italki a chiunque!

 

My name is Wenrui Cai and it is a great honor to share on Italki my language studies journey.I am an Italian girl who was born from a Chinese family. I am bilingual as I speak both Italian and Chinese.

I always loved watching Japanese Anime and since a few years ago, I had in mind to study Japanese in order to be able to understand Anime and read Manga, and eventually be able to communicate in this language when I will visit Japan.

Last summer, I finally decided I would start seriously to study Japanese. This was my goal: be able to speak for half an hour with a Japanese person only in Japanese. I gave myself only two weeks of time, but since I already knew many colloquial phrases thanks to my love for Anime, it was a relatively easy goal.

As soon as I set this goal, I started to look for teachers online who could have helped me, and then, thanks to a Youtube video, I found italki.

It was one of my best discoveries ever! I found soon a great teacher, whom I talked with for half an hour. It was really a great experience!

Now I’m in college in America as a freshman, adapting to an English speaking country. Since Japanese was interfering with my process of learning English, I decided to stop the studies of Japanese temporarily.

I thought I would have restarted learning this language on the second semester, but the plans changed. Last week I discovered that my college offers an exchange program to Peking University, one of the best University in China. I fell in love with this program. In order to participate to this program, I must pass the sixth and last level of HSK, the Chinese proficiency language exam. Since I am bilingual, it is not too hard for me, but I still need a lot of preparation.

Therefore, I decided to ask Italki for help once again, but this time, to study a different language: Chinese. Today I did my first lesson with my new professor: I am so motivated!

Thank You Italki, which helped me not just once, but twice!
In future I will keep relying on this site, and might be for improving my Chinese or restarting to learn Japanese. This site is a wonderful resource, in which there are many qualified teachers who teach with great passion.
From my positive experience, I have to conclude that I really suggest Italki to everyone!

Wenrui has been a member of italki since July 2015